Segui il sentiero di zollette, ti aiuterà a trovare quello che stai cercando!

Vuoi scoprire come utilizzare al meglio i nostri prodotti?

Sfoglia il nostro ricettario e scopri tanti ricette per godere al massimo dello zucchero Italia Zuccheri!

Sfoglia il ricettario
  • Italia Zuccheri, Scegli l'Italia

    COME LA BARBABIETOLA DIVENTA ZUCCHERO

Come fa la barbabietola a diventare zucchero?

Il vero zuccherificio sono proprio le foglie della barbabietola: attraverso il naturale processo della fotosintesi, immagazzinano lo zucchero nella radice.

Nel nostro processo di produzione, noi di Italia Zuccheri separiamo semplicemente lo zucchero da ciò che zucchero non è. Sei pronto ad esplorare con noi tutti i momenti di questo viaggio affascinante?

Come fa la barbabietola a diventare zucchero?

Il vero zuccherificio sono proprio le foglie della barbabietola: attraverso il naturale processo della fotosintesi, immagazzinano lo zucchero nella radice.

Nel nostro processo di produzione, noi di Italia Zuccheri separiamo semplicemente lo zucchero da ciò che zucchero non è.

Sei pronto ad esplorare con noi tutti i momenti di questo viaggio affascinante?

FASE 01

LA SEMINA

La semina delle barbabietole avviene nei primi mesi dell’anno, tra fine Gennaio e metà Aprile. 

La barbabietola è una coltivazione che fa bene al terreno: lo nutre, permette di migliorare la produttività delle colture successive (in particolare dei cereali), aiuta a contenere le erbe infestanti e riduce in modo naturale la comparsa di parassiti e di malattie.

FASE 01

LA SEMINA

Clicca sull'immagine
per scoprire di più...

FASE 01

LA SEMINA

La semina delle barbabietole avviene nei primi mesi dell’anno, tra fine Gennaio e metà Aprile. 

La barbabietola è una coltivazione che fa bene al terreno: lo nutre, permette di migliorare la produttività delle colture successive (in particolare dei cereali), aiuta a contenere le erbe infestanti e riduce in modo naturale la comparsa di parassiti e di malattie.

FASE 02

LA RACCOLTA

Tra Agosto e Settembre, dopo essere state seguite e curate per quasi 8 mesi, le barbabietole vengono colte, utilizzando particolari macchinari.  Le foglie vengono recise e lasciate sul campo come nutrizione della sostanza organica. A questo punto vengono caricate su mezzi diretti allo zuccherificio.

FASE 02

LA RACCOLTA

Clicca sull'immagine
per scoprire di più...

FASE 02

LA RACCOLTA

Tra Agosto e Settembre, dopo essere state seguite e curate per quasi 8 mesi, le barbabietole vengono colte, utilizzando particolari macchinari.  Le foglie vengono recise e lasciate sul campo come nutrizione della sostanza organica. A questo punto vengono caricate su mezzi diretti allo zuccherificio.

FASE 03

IL TAGLIO E L'ESTRAZIONE

Ripulite da erbe, sassi e terra residua, le bietole vengono tagliate in fettucce. Fatte passare in acqua calda a 70°C, lo zucchero e le altre sostanze (sali e amminoacidi) contenuti nella polpa si sciolgono trasformandosi in un sugo.

FASE 03

IL TAGLIO E L'ESTRAZIONE

Clicca sull'immagine
per scoprire di più...

FASE 03

IL TAGLIO E L'ESTRAZIONE

Ripulite da erbe, sassi e terra residua, le bietole vengono tagliate in fettucce. Fatte passare in acqua calda a 70°C, lo zucchero e le altre sostanze (sali e amminoacidi) contenuti nella polpa, si sciolgono trasformandosi in un sugo.

FASE 04

L’EVAPORAZIONE E LA CRISTALLIZZAZIONE

L’evaporazione separa l’acqua dallo zucchero: si ottiene un vero e proprio sciroppo denso, da cui, tramite centrifugazione, si ricavano i cristalli di zucchero. I primi mantengono sulla superficie residui di melasso, ecco perché sono bruni. Ripetendo il processo si arriva allo zucchero bianco. Sai che in verità è un cristallo trasparente? Il nostro occhio lo percepisce bianco a causa della rifrazione della luce.

FASE 04

L’EVAPORAZIONE E LA CRISTALLIZZAZIONE

Clicca sull'immagine
per scoprire di più...

FASE 04

L'EVAPORAZIONE E LA CRISTALLIZZAZIONE

L’evaporazione separa l’acqua dallo zucchero: si ottiene un vero e proprio sciroppo denso, da cui, tramite centrifugazione, si ricavano i cristalli di zucchero. I primi mantengono sulla superficie residui di melasso, ecco perché sono bruni. Ripetendo il processo si arriva allo zucchero bianco. Sai che in verità è un cristallo trasparente? Il nostro occhio lo percepisce bianco a causa della rifrazione della luce.

FASE 05

IL CONFEZIONAMENTO

Lo zucchero, dopo essere stato privato dall’umidità residua, è pronto per essere conservato nei silos o confezionato nei pack studiati appositamente per preservarne l'aroma e la fragranza!

FASE 05

L'IMPACCHETTAMENTO

Lo zucchero, dopo essere stato privato dall’umidità residua, è pronto per essere conservato nei silos o confezionato nei pack studiati appositamente per preservarne l'aroma e la fragranza!

Clicca sull'immagine
e scopri i nostri prodotti!